Home > News su Android, tutte le novità > Anche Xiaomi a lavoro sui Phonebloks?

Anche Xiaomi a lavoro sui Phonebloks?

Phonebloks

Phonebloks

Da più di un mese, nel campo della produzione di smartphone è ben noto il cosiddetto “Project Ara”. Annunciato da Motorola qualche tempo fa, tale progetto mira alla produzione di smartphone, cosi definiti, modulari. Se avete approfondito l’argomento saprete bene di cosa si tratta, in caso contrario, eccovi un piccolo riassunto.

Gli smartphone modulari, o Phonebloks, amplierebbero le possibilità di personalizzazione del proprio dispositivo. Questo grazie ad un hardware quasi completamente “smontabile”, del quale l’utente potrà scegliere, in base ai propri gusti, l’aspetto, il materiale, la batteria, il processore, il display e chi più ne ha più ne metta.

Tutto ciò va a beneficio anche delle aziende minori, le quale potrebbero produrre “pezzi”, che andranno a formare i Phonebloks. Ma soprattutto una risorsa per il consumatore, che potrà quasi scegliere quanto costerà il proprio smartphone.

Questo breve riepilogo ci è servito per introdurre l’argomento di oggi. Dalle ultime dichiarazioni rilasciate dal CEO di Xiaomi, Len Jun, tramite il famoso microblogging, Weibo, l’azienda cinese starebbe lavorando ad un progetto molto simile al Project Ara presentato da Motorola. 

Xiaomi starebbe quindi considerando l’ipotesi di creare un tipo di smartphone modulare tutto suo, per garantire ai consumatori i vantaggi di tale dispositivo. Ovviamente ricordiamo, che l’azienda, nonostante il successo globale ottenuto dall’efficienza dei propri smartphone, non ha ancora esteso il suo mercato a livello globale.

Vi lasciamo con un video introduttivo ai Phonebloks:

Via

SCELTI DA NOI PER TE