Home > News su Android, tutte le novità > Google spiega perché le icone della status bar di Android KitKat sono bianche e inanimate

Google spiega perché le icone della status bar di Android KitKat sono bianche e inanimate

Android 4.4 kitkat galaxy note 3

nexusae0_icons_thumb

Nel passaggio da Android 4.3 Jelly Bean alla versione 4.4 KitKat, in molti hanno notato che le icone della status bar, oltre ad aver cambiato colore, ora risultano prive di animazione alcuna. Google, tramite un suo dipendente, ha voluto chiarire il perché di queste scelte, poiché all’utente sembrano non apportare alcun vantaggio. In realtà dietro alle decisioni del team di sviluppo di Android ci sono delle valide motivazioni.

Per quanto riguarda il colore delle icone, la scelta del bianco/grigio si è rivelata necessaria a seguito dell’adozione di una barra di stato trasparente: è il colore che meglio risalta sulla maggior parte degli sfondi.

nexus 5

Più complesse sono invece le motivazioni che hanno determinato il ritiro delle animazioni delle icone dalla status bar. Dan Sandler, un ingegnere di Google, ha spiegato che queste animazioni pretendevano una costante e spesso eccessiva potenza di calcolo. L’animazione con le frecce, che indicano flussi di dati in entrata ed uscita sopra l’icona dell’intensità del segnale, necessita di una discreta quantità di lavoro a carico di CPU e GPU, per il rendering come pacchetti di dati in transito.

La soluzione è stata quella di spostare queste animazioni nelle impostazioni rapide, consentendo un importante risparmio di risorse ed energia. Il menù a tendina delle impostazioni rapide viene aperto solo quando l’utente ne ha effettivamente bisogno, di conseguenza anche le animazioni verranno attivate solo al momento opportuno.