Home > News su Android, tutte le novità > Oppo N1: sarà lui il primo Cyanogen Phone?

Oppo N1: sarà lui il primo Cyanogen Phone?

Oppo_N1A soli tre giorni dalla presentazione ufficiale il nuovo Oppo N1 fa parlare nuovamente di se e, questa volta, con un protagonista d’eccezione.

Oppo, nota azienda tecnologica cinese, è pronta ha svelare al pubblico un papabile concorrente del Samsung GALAXY Note 3, stiamo parlando dell’Oppo N1. Numerose sono state le indescrezioni trapelate nel web nelle ultime settimane, rumors che di certo hanno contribuito ad aumentare l’hype per il nuovo prodotto.

Buona anche la strategia di marketing: Oppo, infatti, ha rilasciato periodicamente una serie di video teaser con delle informazioni relative al nuovo top di gamma. Proprio oggi è stato pubblicato un nuovo video con un protagonista d’eccezione: Steve Kondik, padre delle CyanogenMod le ormai famosissime custom ROM compatibili con numerosi device che portano funzioni inedite sugli smartphone su cui sono installate.

Oppo_N1_2

(cliccare sull’immagine per vederla in full-screen)

Interessante notare la descrizione del quinto video-teaser pubblicato da Oppo che, di certo, lascia un po’ di stucco: Oppo+CyanogenMod=? Poco spazio alla fantasia quindi: molto probabilmente il nuovo Oppo N1 sarà il primo phablet basato su una ROM Cyanogen (o ad avere una features sviluppata dal famoso team)!

Numerose le caratteristiche trapelate del nuovo device della casa tecnologica cinese: dotato di una CPU Snapdragon 8002GB di RAM l’Oppo N1 dovrebbe montare un display da 5,9 pollici a 1080p. Il comparto multimediale dovrebbe essere composto da una fotocamera da 16MP con sensore Sony CMOS, stabilizzazione ottica dell’immagine, flash LED allo Xenon e zoom digitale 15x.

Oppo_N1_3

Il nuovo device dovrebbe avere anche un interessante funzionalità: stiamo parlando di una “zona”  touch situata sulla cover posteriore del device che permetterebbe di muoversi tra le pagine della home screen e del l’app list. Di certo non rimarremo delusi dal nuovo device: è doveroso ricordare che gli smartphone di Oppo sono smartphone di qualità pur essendo cinesi (non stiamo parlando di china-fonini o di cloni a basso prezzo con hardware del tutto discutibile).

Mancano poco meno di 3 giorni alla presentazione del nuovo phablet: non mancheremo di informarvi sulle novità di questo nuovo interessantissimo phablet!

SCELTI DA NOI PER TE