Home > Smartphone Android > Sony Honami: eccolo mostrarsi in alcuni nuovi scatti

Sony Honami: eccolo mostrarsi in alcuni nuovi scatti

White-Honami_3-640x853

Proseguono i rumors attorno al nuovo camera-phone nipponico noto come Sony Honami, uno dei dispositivi più attesi all’evento IFA di Berlino del prossimo mese di Settembre e del quale sono moltissimi gli aspetti trapelati in rete che hanno consentito di delineare le qualità e le caratteristiche di questo device, in particolare per il compartimento fotografico ritenuto uno dei migliori attualmente nel settore.

Nonostante la grandi fughe di notizie soltanto pochi aspetti non sono stati resi noti e sui quali si conosce poco e tra questi spicca sicuramente il design, sapientemente celato anche grazie all’utilizzo delle dummy-box, specifiche scatole protettive che evitano appunto di svelare dettagli prima delle presentazione ufficiale, eppure qualcosa è ugualmente sfuggito all’occhio ed al controllo di Sony con una serie di scatti postati in rete che svelano come la linea del nuovo device segua in molti dettagli quella dell’Xperia Z, la cui peculiarità risiede principalmente nei pannelli in vetro sul fronte-retro della scocca.

Nelle foto il modello, visibile in colorazione bianca splendente, è infatti accostato per un paragone pratico a diversi modelli tra i quali spiccano un’iPhone 5 e proprio il device dal quale trae la sua ispirazione, ovvero l’Xperia Z, svelando l’impatto delle dimensioni del dispositivo rispetto ai due concorrenti oltre alle qualità, già oramai ben note, della fotocamera con scatti che svelano l’interfaccia dell’applicazione e tutte le opzioni ad essa collegata e sviluppate da Sony per far rendere al meglio uno dei compartimento fotografici migliori, attualmente, sul mercato.

Il Sony Honami risulta quindi abbastanza compatto e robusto, a dispetto delle iniziali voci che optavano per un dispositivo ingombrante e dallo spessore accentuato che invece ci configura nella norma, e non si sarebbe potuto chiedere di più viste le specifiche tecniche presenti la cui compressione, in termini di spazio, avrebbe creato non pochi problemi al colosso nipponico in fase di sviluppo.