Home > Smartphone Android > Samsung Galaxy Note 3: nuovi rumors ne svelano la RAM da 3 GB

Samsung Galaxy Note 3: nuovi rumors ne svelano la RAM da 3 GB

Samsung-Galaxy-Note-3

Proseguono i rumors e le fughe di notizie da Samsung, ed in particolare riguardo al phablet dell’azienda coreana tanto atteso sul mercato, parliamo ovviamente del prossimo Samsung Galaxy Note 3 che dovrebbe esser presentato nel mese di Settembre.

Diverse sono state le notizie che si si sono susseguite sul suo conto, molte di queste sono riuscite a svelarne i molteplici aspetti della componentistica hardware confermando l’ottimismo generale sul fatto che si tratterà di un top di gamma capace d’innalzare ulteriormente il livello qualitativo della configurazioni tecniche sin ora sviluppate, ed a dimostrazione di ciò vi sarebbe la quasi certezza che nella sua dotazione possa spiccare una memoria RAM da 3 GB.

Qualora la notizie venisse confermata si tratterebbe di un vero e proprio record nel settore, trasformando il Note 3 nel primo dispositivo a raggiungere tale dotazione, bisogna infatti ricordare che il limite massimo si è attestato fino ad oggi sui 2 GB, il tutto per una potenza di calcolo che, associata al processore quad-core Qualcomm Snapdragon  800 da 2.3 GHz, consentirà a Samsung di potersi vantare per diversi mesi dello sviluppo del dispositivo più potente al mondo, fino a che qualche competitors non ne imiterà la scheda tecnica.

Tra le diverse notizie trapelate sul Samsung Galaxy Note 3 spicca anche l’implementazione della tecnologia LTE-Advanced, la medesima configurazione che la stessa azienda coreana ha utilizzato per lo sviluppo del Galaxy S4 LTE-A, che dovrebbe, almeno secondo quanto sostenuto da ingegneri vicini all’ambiente della società, migliorare di molto le prestazioni per invio e ricezione dati del phablet che ricordiamo esser dotato anche di display da 5,7 pollici, nonostante molti utenti si aspettassero uno schermo molto più ampio.

Nessuna conferma o smentita per adesso da parte di Samsung verso questi rumors, una situazione che non fa altro che fortificarne la veridicità consentendoci di delineare con maggior chiarezza ogni aspetto di un device che si propone come il modello da battere del 2013.