Home > News su Android, tutte le novità > Samsung Galaxy Watch4 potrebbe monitorare anche la glicemia nel sangue

Samsung Galaxy Watch4 potrebbe monitorare anche la glicemia nel sangue

Samsung Galaxy Watch4
Samsung Galaxy Watch

Esattamente come per gli smartphone, Samsung ha dato una cadenza annuale ai propri smartwatch, motivo per cui nel 2021 ci attendiamo la presentazione di Samsung Galaxy Watch4. Esso potrebbe orientarsi ancora di più verso la medicina e il monitoraggio dei parametri fisici grazie alla funzione del monitoraggio del livello di zucchero nel sangue.  

Il monitoraggio della glicemia, noto anche come monitoraggio dello zucchero nel sangue, viene spesso eseguito da persone con diabete e altre condizioni che influenzano i livelli di zucchero nel sangue. Normalmente richiede un piccolo campione di sangue (ad esempio, pungersi il dito con un dispositivo medico), ma secondo ET News il prossimo Galaxy Watch4 di Samsung supporterà il monitoraggio della glicemia senza la necessità di perforare la pelle.

L’orologio utilizzerà presumibilmente una tecnologia basata sulla spettroscopia Raman che si basa su un raggio laser per interagire con le vibrazioni molecolari, quindi utilizza i dati sullo spostamento di energia per determinare la composizione molecolare di qualsiasi cosa venga scansionata.

Tuttavia, ci sono almeno alcune preoccupazioni con la funzione. Le ultime funzionalità per la salute di Samsung si sono spesso rivelate inaffidabili, come ad esempio il monitoraggio dell’ossigeno nel sangue su Watch3 che spesso fornisce risultati irregolari (test che comunque devono essere ripetuti più di una volta per migliorare l’accuratezza dei dati) o hanno implementazioni estremamente lente nei mercati al di fuori della Corea poiché devono essere approvati dalle agenzie mediche di ogni Paese.

Se Samsung riuscisse a far funzionare bene la funzione, sarebbe una svolta significativa per l’azienda, poiché nessuno smartwatch attualmente offre il monitoraggio della glicemia (anche se si prevede che il nuovo Apple Watch lo farà e forse qualcosa è in cantiere in quel di Google/Fitbit).

VIA  FONTE

SCELTI DA NOI PER TE