Home > News su Android, tutte le novità > Google rilascia la patch di luglio 2019 per i Pixel

Google rilascia la patch di luglio 2019 per i Pixel

Google Pixel 2016

Puntuale come un orologio svizzero, Google ha iniziato ieri a rilasciare l’aggiornamento di sicurezza per i suoi smartphone della linea Pixel relativamente alla patch di luglio 2019. L’aggiornamento in questione è disponibile sia sotto forma di file OTA che di immagine di sistema.

Oltre a migliorare la sicurezza degli smartphone Pixel, quest’aggiornamento viene fornito con una piccola serie di patch funzionali specifiche, compresi ulteriori miglioramenti al riconoscimento della hotword “OK Google” (dopo alcuni problemi riscontrati il mese scorso), correzioni per problemi che vanno dal bootloop a schermate nere e altre modifiche.

Nel caso voleste scaricare l’immagine di sistema per il vostro smartphone e quindi effettuare un’installazione pulita (attenzione che quest’operazione va a cancellare tutti i dati presenti nella memoria interna), dovete scaricare la build esatta per il vostro modello:

  • PQ3A.190705.003 per il Pixel 3 3XL, 3a, 3a XL
  • PQ3A.190705.001 per il Pixel 2, 2XL, Pixel e Pixel XL

Come potete vedere, il Pixel C non ha ricevuto nessun aggiornamento, il che ci lascia credere che il tablet sia arrivato ormai alla conclusione del suo viaggio.

Il download delle immagini di sistema lo potete effettuare attraverso il seguente link:

Se invece non volete fare un’installazione pulita ma non avete ancora ricevuto la notifica di aggiornamento sul vostro smartphone, potete procedere al download del file OTA da installare attraverso sideloading.

Prima di lasciarvi, vi vogliamo ricordare che Google è al lavoro su “Fast Sharing”, la versione Android di AirDrop e che mentre il Google Play Store ha più download dell’App Store, i guadagni sono nettamente a favore di Apple.

VIA