Home > News su Android, tutte le novità > Il CEO di Huawei conferma che uno smartphone flessibile con supporto 5G arriverà nel 2019

Il CEO di Huawei conferma che uno smartphone flessibile con supporto 5G arriverà nel 2019

Huawei Mate 20

Mentre Huawei era impegnata a svelare la nuova serie Mate 20 all’inizio di questa settimana, Richard Yu, amministratore delegato dei prodotti di consumo della compagnia, ha tranquillamente confermato che lo smartphone flessibile di Huawei è in arrivo l’anno prossimo. Il dirigente ha anche detto che il dispositivo supporterà le reti 5G.

I commenti di Yu si accordano perfettamente con quelli del presidente dell’azienda, Ken Hu, che ha rivelato lo scorso mese al World Economic Forum che il primo telefono 5G di Huawei sarebbe stato un modello con display flessibile. Egli ha riferito che questo dispositivo dovrebbe arrivare entro il prossimo giugno.

A settembre, Yu ha dichiarato al quotidiano tedesco Die Welt che secondo lui gli smartphone flessibili possono sostituire i computer. Questo perché possono essere trasportati nelle tasche degli utenti e, una volta estratti per essere utilizzati, lo schermo può espandersi fino a diventare delle dimensioni di un tablet.

Samsung rimane candidata per essere la prima

Se tutto andrà come previsto, Samsung sarà il primo produttore a presentare uno smartphone flessibile, che per il momento è soprannominato Galaxy F. Alcune delle caratteristiche del tanto atteso dispositivo dovrebbero essere svelate alla Samsung Developer Conference il 7 novembre.

La presentazione ufficiale è prevista per gennaio al Consumer Electronics Show 2019 di Las Vegas. Esso avrà la caratteristica di avere un display da 4,6 pollici da piegato e da 7,3 pollici quando viene esteso.

Ad agosto, il capo della divisione mobile di Samsung, DJ Koh, ha dichiarato che il Samsung Galaxy S10 non sarà il primo telefono 5G offerto dalla società, portando molti a ipotizzare che il Galaxy F verrà lanciato con il supporto per le reti di nuova generazione.

VIA