Home > News su Android, tutte le novità > I prossimi Samsung Galaxy A potrebbero avere tripla fotocamera posteriore e sensore di impronte sotto il display

I prossimi Samsung Galaxy A potrebbero avere tripla fotocamera posteriore e sensore di impronte sotto il display

Samsung Galaxy A8 (2018) e Galaxy A8+ (2018)

La serie Galaxy A di Samsung è stata in genere il modo che Samsung ha utilizzato per portare il design premium tipico dei top di gamma sugli smartphone di fascia medio-alta, ma una futura iterazione dei telefoni potrebbe includere anche hardware davvero interessante che li renderebbe molto più simili ai top di gamma.

Un rapporto di ETnews indica che Samsung sta pianificando di includere una tripla fotocamera in uno smartphone in arrivo nella serie Galaxy A, sebbene non ci sia alcuna indicazione su quando verrà rilasciato. Gli smartphone con tre fotocamere sono ancora molto rari, con l’esempio più ovvio di Huawei P20 Pro. Alcune indiscrezioni hanno anche indicato che LG potrebbe includere un setup simile nel suo prossimo telefono della serie Vx.

Non a caso una recente ricerca di mercato ha indicato che gli smartphone con 3 fotocamere posteriori o addirittura 4 diventeranno la norma da qui a qualche anno.

Inoltre, si dice anche che questo smartphone potrebbe avere un lettore di impronte digitali sotto il display. Tuttavia, considerando la distribuzione mondiale che i Samsung Galaxy A, si tratterebbe di uno sforzo molto impegnativo per la società.

Il Samsung Galaxy S10 sarà il primo smartphone per il colosso coreano ad equipaggiare un sensore di impronte digitali sotto il display, ma apparentemente utilizzerà la tecnologia a ultrasuoni meno convenzionale, al contrario dei sensori ottici che sono stati più utilizzati finora.

Insomma, Samsung apparentemente sta cercando di appiattire un po’ le differenze fra i Galaxy A e i Galaxy S. Voi che ne pensate?

VIA