Home > News su Android, tutte le novità > HiSilicon Kirin 1020, il SoC top di gamma del 2019, avrà il doppio della potenza del Kirin 970

HiSilicon Kirin 1020, il SoC top di gamma del 2019, avrà il doppio della potenza del Kirin 970

HiSilicon Kirin 1020

Sono ormai diversi anni che Huawei sviluppa e disegna in casa i progetti relativi ai SoC che verranno equipaggiati poi nei propri smartphone. In collaborazione con HiSilicon, è stata in grado di reggere la competizione con Qualcomm (Snapdragon) e Samsung (Exynos) quanto a potenza e sembra che nel 2019 si appresterà a superali con il nuovo HiSilicon Kirin 1020.

HiSilicon Kirin 1020 non sarà il prossimo SoC ad arrivare fra le schiere di Huawei, visto che i vari Mate 20 di fine anno e P30 di inizio 2019 equipaggeranno il Kirin 980. Il SoC di cui vi stiamo parlando è previsto per la fine del 2019 e, stando alle indiscrezioni emerse in rete, avrà il doppio della potenza dell’attuale top di gamma HiSilicon Kirin 970.

Oltre alla potenza impressionante, il nuovo HiSilicon Kirin 1020 sarà anche il primo SoC di Huawei a poter contare su un modem 5G integrato, facendo in modo che gli smartphone vengano proiettati nel futuro. Ricordiamo però che in Italia le previsioni indicano il 2020 come anno buono per l’arrivo delle prime offerte commerciali basate sul 5G (e solo nelle grandi città inizialmente).

Sfortunatamente non abbiamo ulteriori informazioni se non l’abbastanza probabile produzione di massa che avverrà attraverso la tecnica a 7 nm, dal momento che anche il Kirin 980 sta venendo prodotto in massa sfruttando questa tecnologia.

In attesa di avere più informazioni sul SoC e sulle strategie future di Huawei, vi vogliamo ricordare che Huawei Mate 20 Pro potrebbe avere un display OLED da 6,9 pollici prodotto da Samsung mentre Huawei P9 è arrivato al capolinea con gli aggiornamenti, con Android 8.0 Oreo che non verrà mai rilasciato (nonostante il beta test sia stato avviato).

VIA

SCELTI DA NOI PER TE