Home > News su Android, tutte le novità > Google I/O: Google Foto e Gmail sfrutteranno l’Intelligenza Artificiale

Google I/O: Google Foto e Gmail sfrutteranno l’Intelligenza Artificiale

Gmail

Durante il Google I/O sono state presentate tantissime novità che coinvolgono diversi settori. Indubbiamente la maggior parte dell’attenzione finirà per concentrarsi su Android P Beta, soprattutto ora che è stata resa accessibile anche ad altri smartphone non appartenenti al settore dei Google Phone. Ma meritano di essere portate all’attenzione le novità che troveremo su Google Foto e Gmail, ossia due delle Google App di cui non possiamo fare a meno.

Come abbiamo scritto nel titolo, entrambe le applicazioni sfrutteranno l’Intelligenza Artificiale per espandere le funzionalità delle app ma anche per velocizzare le operazioni quotidiane.

L’AI verrà sfruttata da Gmail per velocizzare la composizione delle email. Questo avverrà tramite un sistema che sfruttando l’Intelligenza Aritificiale dovrebbe analizzare il contenuto delle nostre email e quindi effettuare una previsione di quelle che potrebbero essere le parole da utilizzare. Lo scopo sarebbe quello di permettere all’utente di comporre delle email lunghe digitando pochi caratteri. Qui sopra potete vedere come funzionerà il sistema. La precisione dell’operazione sarà garantita dalla capacità dell’AI di interpretare il contesto della email ma anche di imparare dalle frasi che si digitano più spesso.

Google Foto, invece, sfrutterà l’Intelligenza Artificiale per svolgere delle operazioni che ad oggi svolgiamo con applicazioni di terze parti: si parla della possibilità di convertire una foto a colori in bianco e nero ma anche di trasformare un’immagine in un PDF e in generale l’AI dovrebbe offrire dei suggerimenti quando effettuiamo dei ritocchi.

La composizione automatica di Gmail dovrebbe essere rilasciata già il prossimo mese mentre per quanto riguarda Google Foto non è stata indicata una data precisa.

Via 1 Via 2

SCELTI DA NOI PER TE