Home > News su Android, tutte le novità > ASUS ZenFone Max Pro M1 nelle prime immagini e caratteristiche

ASUS ZenFone Max Pro M1 nelle prime immagini e caratteristiche

Asus

Con almeno un anno di ritardo rispetto alla concorrenza, anche Asus è pronta a utilizzare un software quasi del tutto stock sui propri smartphone (non sappiamo ancora se i nuovi modelli faranno parte del programma Android One). Il primo smartphone di questa nuova “politica di sviluppo” del colosso taiwanese sarà ASUS ZenFone Max Pro M1.

Di esso nelle scorse ore abbiamo avuto le primissime informazioni grazie al solito @evleaks. Il famoso leaker ha provveduto a pubblicare non solo un paio di immagini che ci mostrano la scocca dello smartphone (probabilmente immagini ufficiali ottenute in maniera leaked) ma anche alcune delle specifiche tecniche di cui sarà dotato.

Iniziando ad analizzare l’estetica, sulla scocca posteriore non vi sono particolari dettagli che permettano all’ASUS ZenFone Max Pro M1 di distinguersi dal resto degli smartphone usciti fino a ora nel 2018. Scocca in metallo con presenza di una doppia fotocamera posteriore in verticale e un sensore di impronte in una posizione più centrale.

Anteriormente invece vi è una piccola novità rispetto agli altri modelli del 2018, se così possiamo dire. Come potete vedere, non vi è la presenza di una notch ad ospitare la fotocamera frontale e i sensori di luminosità e prossimità.

Passando adesso all’analisi delle caratteristiche tecniche, secondo @evleaks il nuovo ASUS ZenFone Max Pro M1 sarà dotato di un SoC Qualcomm Snapdragon 6364 GB di RAM e uno slot in grado di accogliere o due SIM oppure una SIM e una microSD.

Al momento non abbiamo informazioni su quando lo smartphone potrebbe venir annunciato. Non essendoci particolari fiere in vista nelle prossime settimane, è probabile che Asus decida di presentarlo o con un evento a sè stante oppure solo attraverso un comunicato stampa.

FONTE

SCELTI DA NOI PER TE