Home > News su Android, tutte le novità > Google rilascia la patch di Aprile per i Nexus e i Pixel

Google rilascia la patch di Aprile per i Nexus e i Pixel

Leggermente in anticipo rispetto al solito, Google ha rilasciato la patch di Aprile contenente un sacco di fix per delle vulnerabilità di sicurezza presenti nel sistema operativo Android. Il rilascio ovviamente è avvenuto per gli smartphone della linea Nexus (6P e 5X) e della linea Pixel, oltre che per il Pixel C.

Google sta rilasciando sia l’aggiornamento OTA che le nuove e aggiornate immagini di sistema. Con i file OTA che si installano sulla build ufficiale attuale e non è necessario un bootloader sbloccato. L’immagine di sistema invece viene installata indipendentemente dal software in esecuzione sul telefono e richiede, oltre al bootloader sbloccato, anche la cancellazione di tutti i dati.

Ci sono alcuni numeri di build questo mese, ma solo il Nexus 6P ha più versioni. Anche se non elenca un vettore per nessuna delle due build, quindi non siamo sicuri di quale sia la differenza. Tutti i telefoni Pixel vengono aggiornati alla build OPM2.171019.029 questo mese.

Potete anche consultare il bollettino sulla sicurezza di Android, che elenca tutte le vulnerabilità che sono state risolte questo mese. Sintetizzando, tutti gli smartphone che riceveranno la patch di Aprile dovrebbero includere ben 59 fix al codice AOSP così come un sacco di patch relative ai SoC di Qualcomm. Google ha aggiornato anche il bollettino specifico su Pixel, rivelando dozzine di aggiornamenti funzionali oltre a correzioni di bug.

A ogni modo, qui di seguito vi lasciamo il link per procedere al download dei file di aggiornamento OTA (quelli che stanno venendo rilasciati e vengono installati in automatico) e delle immagini di sistema:

VIA

SCELTI DA NOI PER TE