Home > News su Android, tutte le novità > Acer Chromebook Tab 10 è il primo tablet con Chrome OS e supporto al Play Store

Acer Chromebook Tab 10 è il primo tablet con Chrome OS e supporto al Play Store

Attraverso un comunicato stampa, Acer ha presentato il primo tablet al mondo con a bordo Chrome OS e con il pieno supporto alle app Android. Esso è stato chiamato Acer Chromebook Tab 10 e il suo target principale è il settore scolastico.

Si tratta di un dispositivo il cui chiaro scopo è cercare di concorrere nel migliore dei modi con l’iPad 9.7, sia sul fronte delle specifiche tecniche che soprattutto su quello del prezzo di vendita.

Dotato di un’aspetto di forma 4:3 e un display da 9.7 pollici avente una risoluzione 2048 x 1536 pixel, anche nel modo di utilizzo ricorda molto un iPad.

Spinto da un processore OP1 che integra processori dual-core Cortex A72 e processori quad-core Cortex-A53, il tablet include inoltre 4 GB di RAM e 32 GB dedicati all’archiviazione.

Un vantaggio che il device ha sugli iPad è il supporto a una penna Wacom integrata all’interno della scocca (un po’ come avviene sui Galaxy Note). In questo modo, l’utilizzo misto è molto più semplice e si rischierà meno di perdere la stylus.

Come detto inizialmente, vi è il pieno supporto al Google Play Store, così da poter accedere a milioni di app e giochi.

Negli USA il dispositivo avrà un costo di 329 dollari. In Europa non conosciamo ancora il prezzo (dovrebbe essere 329 euro) ma sappiamo che il nuovo Acer Chromebook Tab 10 (D651N) sarà disponibile per i clienti del settore educativo e
per il grande pubblico nella regione EMEA a partire da maggio.

Se la mancanza di supporto al Pixel C per quanto riguarda la prima Developer Preview di Android P era un indizio, la presentazione del nuovo Acer Chromebook Tab 10 è più una prova: i tablet Android sono arrivati al capolinea.

SCELTI DA NOI PER TE