Home > News su Android, tutte le novità > Samsung Galaxy S9: le vendite di Galaxy A8 sono deleterie

Samsung Galaxy S9: le vendite di Galaxy A8 sono deleterie

Samsung Galaxy S9

A dispetto di quanto comunicato da Samsung qualche tempo fa, i pre-ordini dei nuovi top di gamma Samsung Galaxy S9 e Samsung Galaxy S9+ non stanno andando nel migliore dei modi. 

Stando a un report di una redazione locale coreana che cita i rivenditori di telefonia mobile, i consumatori non sono interessati al Samsung Galaxy S9 e al Galaxy S9+ poiché non sono poi così diversi dai modelli dell’anno scorso.

La concorrenza interna e inaspettata del Galaxy A8 (2018)

Un altro rivenditore ha sottolineato che in realtà è il Galaxy A8 (2018) che attualmente è lo smartphone Samsung più venduto in Corea del Sud. Si dice che la doppia fotocamera frontale dello smartphone sia una delle ragioni per cui è tanto popolare tra nella fascia dei ventenni e trentenni.

Premesso che il Samsung Galaxy S9 e il Galaxy S9+ sono più veloci e dispongono di fotocamere migliori, il design è in gran parte lo stesso, così come le dimensioni del display. La nuova ammiraglia sembra abbastanza simile al suo predecessore ed è per questo che potrebbe essere difficile conquistare chi già possiede il Galaxy S8.

È anche possibile che la recente sanzione del governo sudcoreano di 45,5 milioni di dollari sulle tre principali compagnie mobili del Paese per aver fornito sussidi illegali potrebbe influenzare le vendite del Samsung Galaxy S9

Insomma, più che l’hardware, ad essere l’ago della bilancia in questo momento sono il design e l’estetica. Sottolineiamo comunque che queste informazioni non provengono da Samsung stessa e comunque sono limitate alla Corea del Sud.

VIA