Home > News su Android, tutte le novità > VLC Beta introduce il supporto sperimentale a Chromecast

VLC Beta introduce il supporto sperimentale a Chromecast

Considerato il dongle multimediale con più successo nel recente passato, la Chromecast ha venduto oltre 50 milioni di unità in tutto il mondo. Il protocollo Cast è adesso fra i più utilizzati per lo streaming online di contenuti multimediali. Nonostante ciò, gli sviluppatori di VLC hanno incominciato a implementarne il supporto solo adesso (in versione beta).

I primi indizi che VLC potesse diventare compatibile con Chromecast sono iniziati effettivamente lo scorso anno. VLC funziona come qualsiasi altra app di streaming abilitata per Chromecast. Basta toccare il pulsante “Trasmetti” nella parte superiore dello schermo, selezionare il dispositivo e riprodurre i file multimediali.

C’è da dire che le funzionalità Cast di VLC hanno un duplice compito: oltre a funzionare per i contenuti online, ovvero lasciando allo smartphone il ruolo di telecomando, funziona anche con i contenuti locali, effettuando quindi un mirroring dallo smartphone alla Chromecast.

L’intento principale del protocollo di Google è solo il primo, dal momento che il mirroring prevede che lo smartphone abbia un ruolo attivo nel processo (una funzione simile al Miracast)

Considerando che si tratta ancora di una versione beta, il supporto per le Chromecast potrebbe presentare qualche problema legato al collegamento o allo streaming.

Download VLC Beta

Nel caso non aveste ancora ricevuto la notifica di aggiornamento, vi basterà cliccare sull’appbox sottostante che vi riporterà direttamente sulla pagina dedicata del Play Store (dovete essere iscritti al programma beta):

VLC for Android
VLC for Android
Developer: Videolabs
Price: Free+

In alternativa, qui di seguito vi lasciamo anche il link per procedere al download del file APK aggiornato:

VIA