Home > News su Android, tutte le novità > Sony userà display OLED flessibili nei prossimi smartphone

Sony userà display OLED flessibili nei prossimi smartphone

Secondo un recente report proveniente dalla Corea del Sud, Sony e LG Display hanno raggiunto un accordo ampliato che vede quest’ultima fornire display OLED al colosso giapponese – non solo semplici display OLED, ma display flessibili.

LG Display fornisce già schermi OLED per televisori Sony di fascia alta, ma Business Korea sostiene che ora la partnership includa anche pannelli flessibili per smartphone. Ciò significa che, ad un certo punto, potremmo vedere gli smartphone Sony dotati di schermi curvi in maniera simile a quanto avviene con la serie Samsung Galaxy.

Le fonti del settore in Corea vanno anche oltre, affermando che Sony dovrebbe realizzare smartphone pieghevoli, anche se non è chiaro quando ciò dovrebbe accadere. Samsung potrebbe aver già presentato ai partner un Galaxy X ripiegabile “quasi finito” ed è improbabile che Sony rilasci uno smartphone simile prima di Samsung.

Novità interessanti per Sony già al MWC 2018

Il primo smartphone di Sony con schermo OLED (non pieghevole) potrebbe essere ufficialmente annunciato il prossimo mese al MWC 2018 e potrebbe essere chiamato Xperia XZ Pro. Esso potrebbe essere anche il primo della nuova serie di smartphone con design ed estetica rinnovati.

Il display OLED di questo telefono potrebbe avere una risoluzione 4K (2160 x 3840 pixel) per “continuare la tradizione” aperta del display IPS da 5,5 pollici di Xperia XZ Premium.

Non vediamo l’ora di scoprire ciò che Sony ha in serbo e stiamo aspettando con impazienza che il MWC 2018 (dal 26 Febbraio al 1 Marzo) abbia inizio. C’è da dire però che Sony non avrà mai l’appeal di Samsung al MWC 2018 che si appresta a presentare i Samsung Galaxy S9 e Galaxy S9+.

VIA  FONTE

SCELTI DA NOI PER TE