Home > News su Android, tutte le novità > Samsung Galaxy S8 adesso supporta Daydream VR

Samsung Galaxy S8 adesso supporta Daydream VR

Google Daydream View

La realtà virtuale sta pian piano conquistando sempre più popolarità. Non tanto quella di fascia alta, che richiede un PC desktop da gaming, quanto quella di “fascia bassa”, che richiede uno smartphone compatibile. A contendersi al momento la scena troviamo la piattaforma Gear VR di Samsung e la piattaforma Daydream VR.

Sviluppata da Google e pensata per essere utilizzata dalla maggior parte degli smartphone top di gamma, la piattaforma Daydream VR potrà contare, proprio a detta di Google, del supporto di 11 smartphone alla fine dell’anno. Del gruppo sono appena entrati a far parte i Samsung Galaxy S8 e Samsung Galaxy S8 Plus, così come si rumoreggiava da tempo.

Sfruttate la Daydream VR anche con i top di gamma di casa Samsung

Samsung Galaxy S8

Essi, nonostante siano sul mercato ormai da qualche mese, inizialmente sono stati resi compatibili solo con la piattaforma Gear VR di Samsung. Si è trattata di una sorta di esclusiva temporanea per rafforzare ulteriormente la piattaforma proprietaria. Adesso però è possibile utilizzarli anche con i visori compatibili con Daydream VR.

Ad annunciarlo è stata la stessa Google attraverso il profilo Google VR del social network Google+. Sembra che l’abilitazione dei due smartphone stia arrivando sotto forma di aggiornamento OTA in fase di rilascio proprio in queste ore (sempre a scaglioni in base al mercato).

Prima di lasciarvi, vi vogliamo ricordare che molto probabilmente i nuovi Samsung Galaxy Note 8, LG V30, Pixel 2 e Pixel 2 XL saranno gli ultimi quattro smartphone dell’anno a diventare compatibili con la piattaforma Daydream VR.

VIA  FONTE