Home > News su Android, tutte le novità > Huawei Mate 10 sarà dotato di SoC Kirin 970?

Huawei Mate 10 sarà dotato di SoC Kirin 970?

HiSilicon Kirin 970

A distanza di alcuni giorni dalla presentazione di Honor 9 e dalla sua immissione sul mercato, torniamo in un certo senso a parlare di SoC HiSilicon Kirin, dal momento che in rete è emersa una nuova indiscrezione circa il nuovo modello Kirin 970 e lo smartphone Huawei Mate 10.

Come sicuramente saprete, Honor è una sorta di spin-off di Huawei, per cui è normale che condividano la maggior parte delle tecnologie. Ad esempio, ricordiamo che entrambi utilizzano un sistema di Dual Camera basato su un sensore RGB e un sensore monocromatico. Ebbene, i SoC Kirin sono un’altra cosa che hanno in comune.

Col Kirin 970, Huawei Mate 10 concorrerà ai massimi livelli

Relativamente a Huawei Mate 10, l’utilizzo del Kirin 970 comporterà un aumento prestazionale non indifferente, visto il processo produttivo a 10 nm. La riduzione delle dimensioni di ogni transistor comporta anche un minor consumo energetico, a tutto vantaggio dell’autonomia dello smartphone.

Se poi l’ottimizzazione con il software sarà la medesima che abbiamo visto su Honor 8 Pro (qui la nostra recensione), allora lo smartphone avrà tutte le carte in regola per mettere il bastone fra le ruote ai vari Galaxy Note 8 e iPhone 8.

Scendendo nel dettaglio, Huawei Mate 10 dovrebbe poter contare su una CPU Octa Core (4x Cortex-A75 e 4X Cortex-A55), mentre dal punto di vista grafico non abbiamo ancora informazioni.

Oltre a ciò, dovrebbe essere presente anche un sistema con doppia fotocamera posteriore avente delle lenti Leica, un display da 6 pollici (vedremo se l’ottimizzazione delle cornici sarà estrema come avviene del Galaxy S8 e nell’LG G6) e il sistema operativo Android 8.0 O.

In attesa di saperne di più su Huawei Mate 10 e sul SoC Kirin 970, vi vogliamo ricordare che è già possibile acquistare Honor 9 ottenendo un rimborso di 50 euro.

VIA