Home > News su Android, tutte le novità > OnePlus 5 bara sui benchmark… Ancora

OnePlus 5 bara sui benchmark… Ancora

OnePlus 5

Non sono passate nemmeno 24 ore dalla presentazione ufficiale di OnePlus 5 che sul web già vengono fuori le prime magagne. Ricordate in passato quando OnePlus venne accusata di barare nei test benchmark fornendo una potenza extra quando si eseguivano i test, la quale non era disponibile nella “vita quotidiana”? Ebbene, sembra che il discorso possa allargarsi anche a OnePlus 5.

A riportarci la notizia è XDA che, attraverso una serie di test, ha notato che durante l’esecuzione dei benchmark i quattro core principali del SoC Qualcomm Snapdragon 835 vengono spinti alla massima potenza per il 95% del tempo (1,9 GHz), cosa che non accade nei giochi o nei task più impegnativi, ove i quattro core rimangono alla massima potenza per non più del 24% del tempo (al fine di evitare problemi termici).

Nessun limite per OnePlus 5… Ma solo nei benchmark

Non avendo limiti di dissipazione termica, OnePlus 5 può facilmente superare la concorrenza in fatto di benchmark sintetici, esattamente come i modelli precedenti hanno fatto prima di lui. I numeri impressionanti che sicuramente pongono OnePlus 5 al di sopra di tutta la concorrenza Android quindi non devono impressionare più di tanto, visto che dietro vi è un trucco alquanto smart.

La risposta di OnePlus a questo report è la seguente:

Le persone utilizzano applicazioni di benchmark per accertare le prestazioni del proprio dispositivo e vogliamo che gli utenti visualizzino le vere performance di OnePlus 5

Per l’analisi dettagliata dei meccanismi utilizzati dagli ingegneri OnePlus al fine di non limitare la CPU del Qualcomm Snapdragon 835 durante i test benchmark, vi rimandiamo al report completo presente su XDA.

SCELTI DA NOI PER TE