Home > News su Android, tutte le novità > Samsung brevetta uno smartphone il cui display occupa tutta la superficie superiore

Samsung brevetta uno smartphone il cui display occupa tutta la superficie superiore

La tendenza attuale dei vari produttori di smartphone è quella di ridurre al minimo le cornici attorno al display, così da lasciare spazio a uno schermo più ampio senza sacrificare troppo le dimensioni generali. Inizialmente abbiamo avuto LG che, con i vari LG G2, LG G3, LG G4, LG G5 e infine con LG G6 ha affinato sempre più la tecnica. Samsung dal suo canto ha raggiunto il livello di LG solo con il Samsung Galaxy S8, in grado di occupare l’83% della superficie superiore.

Stando però a un nuovo brevetto depositato di recente da Samsung, i prossimi smartphone top di gamma che verranno presentati molto probabilmente andranno ancora oltre occupando quasi interamente la superficie superiore della scocca.

Samsung dirà addio alle cornici laterali

Come potete vedere dall’immagine, le cornici sui bordi laterali dello smartphone sono del tutto assenti, soprattutto grazie alla presenza di un display curvo. 

Superiormente e inferiormente invece una piccola cornice viene mantenuta al fine di assicurare una solidità strutturale minima. Essa è necessaria pena una fragilità eccessiva nella torsione e nella piegatura della scocca.

Pur volendo che un design del genere venisse applicato già al Samsung Galaxy Note 8, è molto più probabile che il brevetto in questione venga utilizzato da Samsung nella progettazione, già iniziata, del Galaxy S9.

C’è da dire comunque che la registrazione di brevetti non vuol dire nulla sull’effettivo utilizzo che in futuro potrebbe venirne fatto. Infatti, la maggior parte dei brevetti viene concessa in licenza ad aziende di terze parti dietro pagamento di royalties.

VIA