Home > News su Android, tutte le novità > ARM annuncia la nuova generazione di GPU “Mali-Cetus”

ARM annuncia la nuova generazione di GPU “Mali-Cetus”

ARM

La maggior parte degli smartphone e dei tablet Android ha a disposizione una CPU sviluppata secondo l’architettura ARM. Allo stesso modo, tranne che per i SoC Qualcomm, anche la GPU si basa sull’architettura originale ARM (Qualcomm la modifica leggermente, così come Apple d’altronde). A tal proposito, vi segnaliamo che ARM ha annunciato la nuova generazione di GPU per dispositivi mobile con Android chiamata “Mali-Cetus“.

A differenza delle piccole migliorie apportate negli scorsi anni, la “Mali-Cetus” è un’architettura del tutto nuova, a cui ARM ha lavorato per anni, e studiata appositamente per i display ad alta risoluzione. In particolare, i dati di ARM indicano un supporto per display con risoluzione 4K e 2K e con refresh rate di 120 Hz.

Le GPU “Mali-Cetus” potranno contare su un co-processore dedicato

Ma la più grande novità di questa nuova architettura grafica sta nel co-processore implementato da ARM, il quale sarà completamente personalizzabile e adattabile alle esigenze di ogni produttore. L’obiettivo probabilmente è quello di approdare sugli smartphone con l’architettura originale e non con delle profonde modifiche.

HDR e consumi energetici ridotti

Fra le altre caratteristiche disponibili con l’architettura “Mali-Cetus” troviamo il supporto ai contenuti video in HDR e un sostanziale aumento delle prestazioni nei giochi pur avendo un consumo energetico inferiore.

Al momento questa nuova serie di GPU è stata annunciata solo dal punto di vista dell’architettura, nel senso che per adesso nessun produttore ha passato molto tempo a studiarla tanto da poterla implementare nel prossimo futuro.

A ogni modo, nel caso voleste maggiori informazioni sulle nuove GPU di serie “Mali-Cetus”, vi rimandiamo all’articolo piuttosto tecnico dei colleghi di Anandtech.

VIA

SCELTI DA NOI PER TE