Home > News su Android, tutte le novità > Google supporterà i Pixel Phone con degli aggiornamenti fino a Ottobre 2019

Google supporterà i Pixel Phone con degli aggiornamenti fino a Ottobre 2019

Google Pixel fotocamera

Nonostante gli smartphone Nexus si trovino sotto l’ala di Google per quanto riguarda gli aggiornamenti, anche loro hanno, per così dire, una data di scadenza. Il periodo di ricezione degli aggiornamenti è di solito 24 mesi. I Pixel Phone seguono dritti la strada dei Nexus da questo punto di vista. Di recente infatti Google ha aggiornato la pagina di supporto dei propri smartphone integrando i due Pixel Phone. Come era lecito attendersi, sia il Google Pixel che il Google Pixel XL riceveranno il supporto ufficiale almeno fino a Ottobre 2019.

I Pixel Phone chiuderanno la loro carriera con Android P

C’è da sottolineare però che Ottobre 2019 è la data in cui Google terminerà il supporto di ogni tipo di aggiornamento. Quelli che portano le nuove versioni di Android invece termineranno a Ottobre 2018. Ciò significa che l’anno di discrepanza servirà a mantenere aggiornato dal punto di vista delle patch di sicurezza i due smartphone. L’ultima versione software di questi due device dovrebbe essere Android P. Al contrario, per il Nexus 6P e il Nexus 5X non dovrebbero esserci più aggiornamenti dopo Android O.

Il modding sarà sempre un’alternativa molto valida

Chiaramente la comunità del modding è molto impegnata a sostenere gli smartphone Nexus e Pixel per cui, anche dopo che Google non svilupperà righe di codice per questi device, gli utenti potranno sempre affidarsi agli sviluppatori di terze parti per mantenerli aggiornati.

Prima di lasciarvi, vi vogliamo ricordare che Google ha rilasciato pubblicamente l’SDK relativamente a Google Assistant, così da permettere agli sviluppatori di terze parti di integrare l’assistente anche nei loro servizi.

VIA  FONTE