Home > Giochi Android > Activision ed ELEX insieme per lo sviluppo di un nuovo Call of Duty per piattaforme mobile

Activision ed ELEX insieme per lo sviluppo di un nuovo Call of Duty per piattaforme mobile

Call of Duty

La popolarità degli smartphone ha fatto sì che negli anni gli sviluppatori di giochi prendessero maggiormente in considerazione le piattaforme di Android ed iOS rispetto a PS4 e Xbox. Infatti il ritorno economico può essere molto superiore nelle piattaforme mobile rispetto alle console da gaming. Questo concetto è stato applicato, seppur in parte, anche dalle grandi software house come Activision. Essa infatti ha rilasciato ben 3 titoli differenti di Call of Duty su Android ed iOS, al fine di fargli ripetere il successo ottenuto su PS4.

Un altro Call of Duty è sulla rampa di lancio

Nelle scorse ore abbiamo poi scoperto che il team di Activision sta collaborando con la software house cinese ELEX per pubblicare un quarto capitolo di Call of Duty su piattaforma mobile. Al momento non abbiamo molti dettagli nè sul contratto nè sul nome che prenderà il gioco ma sappiamo che l’accordo fra le due software house ha una durata di 3+1 anni e che sia i costi che i ricavi saranno ripartiti al 50%.

Per chi non lo sapesse, ELEX è una delle realtà più importanti sul Play Store e sull’App Store, avendo rilasciato titoli del calibro di Clash of Kings, Age of Warring Empire e Total War: King’s Return.

In attesa di avere maggiori informazioni sul quarto capitolo per piattaforme mobile di Call of Duty, vi vogliamo ricordare di dare un’occhiata alla nostra guida passo passo su come sfruttare il Remote Play della PS4, di solito esclusiva degli smartphone Xperia, su qualunque Android grazie ad una speciale mod.

VIA  FONTE