Home > News su Android, tutte le novità > Samsung Galaxy S8+ si mostra nel primo benchmark con CPU Exynos

Samsung Galaxy S8+ si mostra nel primo benchmark con CPU Exynos

Samsung Galaxy S8

Qualche settimana fa vi abbiamo comunicato che Samsung Galaxy S8+ era apparso su GeekBench (qui il nostro articolo dedicato). Oggi, invece, vogliamo comunicarvi che il prossimo smartphone top di gamma del colosso coreano si è mostrato su Geekbench per la prima volta con processore Exynos, ovvero la versione che verrà commercializzata anche nel nostro Paese.

Secondo questo benchmark, Samsung Galaxy S8+ con processore Exynos 8895 ha ottenuto punteggi migliori rispetto alla variante mossa da CPU Qualcomm. Infatti nel single-core sono stati ottenuti 1978 punti contro i 1929 dello Snapdragon 835 mentre nel multi-core il punteggio ottenuto è stato di 6375 contro i 6084 punti del SoC Qualcomm.

Ecco il primo benchmark di Samsung Galaxy S8+ con processore Exynos

Di conseguenza sembra che il processore proprietario Samsung sia più performante rispetto a quello di Qualcomm. Nel frattempo vi ricordiamo anche quelle che dovrebbero essere le caratteristiche tecniche di Samsung Galaxy S8+:

  • Display: diagonale da 6,2 pollici, risoluzione WQHD+ (2960 x 2400 pixel)
  • RAM: 4 GB
  • Fotocamera posteriore: 12 MP
  • Fotocamera anteriore: 8 MP
  • Ingresso USB Type-C
  • Batteria: 3.500 mAh
  • Sistema operativo: Android 7.0 Nougat

Infine vi ricordiamo che il sensore dell’iride presente su Samsung Galaxy S8+ e Galaxy S8 potrebbe permettere pagamenti mobile (qui il nostro articolo dedicato), inoltre, la fotocamera posteriore potrebbe essere in grado di registrare video a 1.000 fps (qui il nostro articolo dedicato).

In attesa di ulteriori dettagli, l’unica cosa che ci resta da fare è darvi appuntamento al 29 marzo, quando a New York i due nuovi smartphone top di gamma della società coreana verranno presentati.

Via