Home > News su Android, tutte le novità > Google Classroom disponibile anche al di fuori della G Suite

Google Classroom disponibile anche al di fuori della G Suite

Negli Stati Uniti, dove il tasso di adozione dei Chrombook è molto elevato, l’ecosistema G Guite for Educational rappresenta la base di partenza per preparare le lezioni dell’anno scolastico. Grazie poi all’applicazione Google Classroom si possono coordinare tutte le lezioni, assegnare i compiti a casa e controllare, in tempo reale, come essi sono stati fatti.

Nelle nostre scuole l’utilizzo della G Suite for Educational è estremamente limitato (forse nessun istituto utilizza questa piattaforma). Tuttavia, al fine di aumentare la diffusione dell’app Google Classroom, nelle scorse ore il colosso di Mountain View ha fatto sì che il suo utilizzo non sia più esclusivo di chi aderisce alla G Suite for Educational. Ciò significa che qualunque insegnante può adesso scaricare l’app ed utilizzarla per i propri interessi scolastici.

Ora, gli insegnanti e gli studenti in molti ambienti differenti possono insegnare o frequentare le lezioni, gestire le assegnazioni e collaborare all’istante, tutti con i loro account personali di Google. A partire da oggi, questi nuovi utenti in aula saranno in grado di unirsi alle classi esistenti e, nelle prossime settimane, avranno la possibilità di creare le proprie classi personalizzate.

Si tratta di una novità decisamente importante anche se, come era lecito aspettarsi, Google consiglia sempre di aderire alla G Suite for Eduational per avere un’esperienza a 360° perfettamente integrata coi servizi Google.

Google Classroom

Google Classroom ed i suoi vantaggi principali

Fra le principali caratteristiche di Google Classroom ricordiamo:

  • Facilità di configurazione: i docenti possono aggiungere gli studenti direttamente o condividere un codice con la classe, che gli studenti possono usare per registrarsi. Bastano pochi minuti per la configurazione.
  • Risparmio di tempo: il flusso di lavoro dei compiti, semplice e senza documenti cartacei, consente ai docenti di creare, rivedere e valutare rapidamente i compiti, tutto nello stesso posto.
  • Organizzazione più efficace: gli studenti possono visualizzare i propri compiti in un’apposita pagina, mentre tutto il materiale della classe viene archiviato automaticamente in alcune cartelle di Google Drive.

Ovviamente l’utilizzo del servizio può avvenire sia mediante lo smartphone che mediante la versione web (decisamente più comoda per consegnare i compiti).

Nel caso foste interessati a Google Classroom, vi basterà cliccare sul nostro appbox sottostante per procedere al download, in maniera del tutto gratuita, dell’app dal Play Store.

Google Classroom
Google Classroom
Developer: Google LLC
Price: Free

VIA  FONTE