Home > News su Android, tutte le novità > I Google Pixel 2 hanno nome in codice “walleye” e “muskie”

I Google Pixel 2 hanno nome in codice “walleye” e “muskie”

Google Pixel 2 walleye

Come sicuramente saprete, prima di assegnargli un nome commerciale, i produttori si riferiscono ai propri smartphone in fase di sviluppo attraverso dei nomi in codice interni. Con i primi due Pixel Phone Google ha scelto dei nomi in codice relativi a dei pesci. Infatti, il Google Pixel ha come nome in codice “marlin” ed il Google Pixel XL “sailfish”. Nelle scorse ore abbiamo scoperto che i nomi in codice di Google Pixel 2 e Google Pixel 2 XL potrebbero essere rispettivamente “walleye” e “muskie”.

Il primo è un pesce d’acqua dolce che si trova soprattutto in Canada e nel nord degli Stati Unti mentre il secondo è sempre un pesce d’acqua dolce statunitense.

Non una notizia ufficiale ma comunque un indizio importante

Pur non trattandosi di una notizia ufficiale ma di un’indiscrezione, essa viene rafforzata dal fatto che nel progetto AOSP è apparso il nome “walleye”, il che vuol dire che Google ha già testato almeno una vola lo smartphone.

Esattamente come gli attuali due modelli, anche il Google Pixel 2 ed il Google Pixel 2 XL manterranno il loro status di smartphone premium con caratteristiche tecniche, estetica e prezzo di fascia alta. Fra le caratteristiche innovative di questi due modelli rispetto alle versioni attualmente sul mercato troveremo una certificazione IPxx per la resistenza ad acqua e polvere, il SoC Qualcomm Snapdragon 835 ed una nuova fotocamera posteriore ulteriormente migliorata.

Appuntamento al Google I/O 2017 per i Google Pixel 2

Molto probabilmente l’annuncio di questi due smartphone avverrà al prossimo Google I/O che, ricordiamo, prenderà il via il 17 Maggio per concludersi il 19 Maggio.

VIA  VIA