Home > News su Android, tutte le novità > Google Assistant in roll-out per tutti

Google Assistant in roll-out per tutti

Google Assistant

Circa una settimana fa vi abbiamo detto che Google Assistant, l’assistente sviluppato da Google e reso disponibile inizialmente solo sui Pixel Phone (almeno per quanto riguarda gli smartphone), stava per arrivare su tutti i device aventi a bordo Android 6.0 Marshmallow o Android 7.0 Nougat. Ebbene, Google Assistant è finalmente arrivato.

Celebrato con un video promozionale da parte di Google in cui ci mostra, in maniera un po’ ironica, dove poter trovare l’assistente, l’arrivo su questi sistemi operativi significa che circa il 32% degli smartphone e dei tablet potranno utilizzarlo. Stiamo parlando di un numero impressionane che supera i 500 milioni.

Nella realtà gli smartphone che ne usufruiranno veramente saranno molto meno, dal momento che le lingue supportate sono l’inglese, l’australiano ed il tedesco.

Anche in questo modo i vantaggi che Google Assistant trarrà dagli utenti saranno enormi. Infatti, essendo basati su algoritmi di intelligenza artificiale e machine learning, più volte lo si utilizza e più diventa smart. In pratica, migliora ad ogni interazione con noi.

Google Assistant non richiede alcun aggiornamento

L’arrivo di Google Assistant sugli smartphone Android non richiede un aggiornamento, dal momento che gli sviluppatori di Google stanno abilitando, lato server, questa funzionalità su tutti gli smartphone compatibili. Vista l’elevata fetta di smartphone compatibili, probabilmente ci vorranno un paio di giorni per completare il roll out.

Nella speranza che Google Assistant arrivi presto in lingua italiana (è stato promesso il supporto a nuove lingue entro il 2017), vi vogliamo ricordare che l’assistente implementato in Google Allo adesso è diventato ancora più smart ed in grado di gestire più cose.

VIA  FONTE

SCELTI DA NOI PER TE