Home > News su Android, tutte le novità > Samsung brevetta il marchio Galaxy X: sarà per lo smartphone flessibile?

Samsung brevetta il marchio Galaxy X: sarà per lo smartphone flessibile?

Concept smartphone flessibile Samsung
Immagine concept

Sono oramai anni che Samsung lavora allo sviluppo della tecnologia relativa ai display flessibili e, tranne qualche rara apparizione di prototipi presso delle fiere internazionali, tutto quello che sappiamo proviene da indiscrezioni. Purtroppo al MWC 2017 di Barcellona Samsung non ha mostrato nessun nuovo prototipo di smartphone flessibile ma qualche ingranaggio sembra che si stia muovendo. Il 24 Febbraio scorso Samsung ha ottenuto la registrazione del nome Galaxy X presso l’ufficio coreano competente KIPRIS (Korea Intellectual Property Rights Information Service).

Samsung Galaxy X brevetto nome

Galaxy X non è un nome nuovo. In passato infatti abbiamo più volte parlato di lui, anche relativamente alle possibili caratteristiche tecniche. Purtroppo, come dicevamo prima, tutte le informazioni che abbiamo riportato si basano su indiscrezioni.

Galaxy X potrebbe riferirsi alla serie di smartphone flessibili

Basata su un’informazione ufficiale trapelata in rete però in maniera leaked è la roadmap di Samsung che prevede il lancio del primo smartphone con display flessibile entro la fine del 2017. Dal momento che la registrazione del marchio è avvenuta in questi giorni, ci sono molte probabilità che la serie di smartphone flessibili di Samsung sarà la Galaxy X.

Relativamente alla presentazione ufficiale, potrebbe avvenire o in un evento dedicato come quello del 29 Marzo per il Samsung Galaxy S8 oppure nell’unica altra fiera internazionale in programma: l’IFA di Berlino intorno al mese di Settembre.

La tecnologia degli smartphone flessibili affascina da sempre le persone, essendo vista come un qualcosa relativo a film di fantascienza. Da qui a qualche mese però Samsung potrebbe far sì che la fantascienza diventi realtà.

VIA  FONTE