Home > News su Android, tutte le novità > AccuWeather disponibile, in maniera stand alone, per Android Wear 2.0

AccuWeather disponibile, in maniera stand alone, per Android Wear 2.0

Nonostante l’applicazione AccuWeather sia disponibile per gli smartwatch Android Wear da diverso tempo, il suo funzionamento era legato allo smartphone abbinato: per i limiti del sistema operativo, il servizio era solo una costola dell’applicazione presente sullo smartphone. Con il rilascio di Android Wear 2.0 e con l’abbattimento di questo genere di limiti, gli sviluppatori si sono dati da fare per rilasciare sul Play Store (quello degli smartwatch) una nuova versione dell’app AccuWeather, stavolta completamente stand alone.

Ciò significa che l’app AccuWeather per gli smartwatch Android Wear 2.0 sfrutta la connettività WiFi o LTE per reperire tutte le informazioni necessarie a mostrare il meteo attuale o quello dei prossimi giorni. Ciò comunque non toglie il fatto che uno smartwatch, se non è dotato di connettività LTE (ad esempio il nuovo LG Watch Style), in mobilità possa affidarsi al collegamento con lo smartphone per accedere alla rete dati.

AccuWeather trae enorme beneficio da Android Wear 2.0

La nuova versione di AccuWeather porta anche alcune novità a livello estetico e funzionale. Ad esempio, è possibile visualizzare le previsioni del tempo anche in modalità oraria oppure il meteo per diverse località o ancora scegliere il sistema di misurazione della temperatura preferito (Fahrenheit o Celsius).

Come ciliegina sulla torta, la nuova versione di AccuWeather introduce anche una watchface grazie alla quale avere sempre a portata d’occhio il meteo per la località preferita. In alternativa, potete estrapolare i dati dell’app e farli mostrare in un’altra watchface di vostra scelta.

Insomma, le novità dell’app sono tante e principalmente legate alle nuove funzionalità di Android Wear 2.0. Nel momento in cui aggiornerete il vostro smartwatch oppure ne acquisterete uno nuovo, troverete l’app AccuWeather all’interno del Play Store dello smartwatch.

VIA