Home > News su Android, tutte le novità > Android Instant Apps in fase di test

Android Instant Apps in fase di test

Android Instant Apps
via: waypedia

Allo scorso Google I/O il colosso di Mountain View ha mostrato la sua idea di applicazioni leggere che non richiedevano l’installazione sullo smartphone. Esse sono state chiamate Android Instant Apps e fino ad ora sono state limitate ad un perfezionamento dello sviluppo interno. Nelle scorse ore, però, attraverso il blog ufficiale di Android abbiamo scoperto che le Android Instant Apps sono disponibili, in fase di test, per alcuni partner selezionati.

Ma che cosa sono le Android Instant Apps? Si tratta di “costole di applicazioni” che permettono agli utenti di usufruire del servizio offerto senza necessariamente installare l’intera app sullo smartphone. Funzionando attraverso il Play Store (sono accessibili via URL), ciò comporta che tali applicazioni siano strutturate in maniera modulare per supportare questo genere di servizio.

L’esempio perfetto del funzionamento tipo di questo genere di app è il seguente:

Immaginate di visitare una città straniera e di affittare un’auto. Nel momento in cui volete parcheggiarla, scoprite di aver bisogno dell’applicazione specifica che vi permette di pagare il biglietto. Considerando che tale app la utilizzerete solo in quella occasione, molto probabilmente il giorno dopo l’avrete già disinstallata. Ebbene, con una Android Instant App associata magari ad un beacon Bluetooth, potrete accedere al servizio per pagare il parcheggio senza installare alcuna app.

Una dimostrazione pratica del funzionamento di questo genere di app la potete trovare nel seguente video:

I partner al momento selezionati da Google per l’utilizzo delle Android Instant Apps sono Wish, Periscope, Viki e Buzzfeed.

VIA  FONTE