Home > News su Android, tutte le novità > Moto Z 2017 con Qualcomm Snapdragon 835 si mostra su Geekbench

Moto Z 2017 con Qualcomm Snapdragon 835 si mostra su Geekbench

Lenovo Moto Z

L’introduzione della linea Moto Z ha riscosso un enorme successo (più dal punto di vista della sorpresa che da quello delle vendite) grazie soprattutto al nuovo approccio modulare reso possibile dal software proprietario e dai POGO Pin magnetici implementati sulla scocca posteriore. Se a questa soluzione aggiungiamo l’implementazione del miglior hardware disponibile al momento, essi rappresentano alcuni dei migliori smartphone sul mercato.

Con l’arrivo del 2017 ci si aspetta che Lenovo e Motorola continuino il trend dei Moto Z, con un rinnovamento incentrato soprattutto sull’hardware e sulla disponibilità di Moto Mod (gli accessori modulari). Ieri vi abbiamo parlato della possibilità di avere una Moto Mod chiamata “Timewawe” in grado di offrire fino a 5 nuovi metodi di input. Oggi invece analizziamo direttamente il Moto Z 2017, grazie ad una scheda emersa su Geekbench.

Come potete vedere dal risultato e dai dettagli in didascalia, il nuovo Moto Z 2017 sarà dotato del SoC Qualcomm Snapdragon 835, ovvero il top di gamma di quest’anno. Una scelta abbastanza scontata visto che riprende la decisione dell’anno scorso di adottare il Qualcomm Snapdragon 820 (il top di gamma per buona parte del 2016).

Analizzando i risultati del benchmark, notiamo che nel test in single core il Moto Z 2017 ha ottenuto 1930 punti mentre nel test in multi core ha ottenuto 6207 punti. Oltre al SoC, apprendiamo che a bordo dello smartphone vi sono 4 GB di RAM ed il sistema operativo Android 7.1.1 Nougat.

VIA  FONTE

SCELTI DA NOI PER TE