Home > News su Android, tutte le novità > OnePlus 3 si aggiorna alla versione OxygenOS Open Beta 10

OnePlus 3 si aggiorna alla versione OxygenOS Open Beta 10

OnePlus ha rispettato le tempistiche e ha rilasciato nelle scorse settimane l’aggiornamento a Nougat su OnePlus 3 prima con la versione beta OxygenOS Open Beta 8 e poi con la OxygenOS Beta 9. In queste ore è stato rilasciato un nuovo update alla versione OxygenOS Open Beta 10.

Le novità più importanti riguardano la funzionalità per il risparmio dati e le ottimizzazioni del consumo della batteria, delle performance del Wifi e della velocità del riconoscimento delle impronte digitali. Ci sono poi altri fix e ottimizzazioni che possiamo vedere nel changelog ufficiale:

  • Added Data Saver
  • Fixed Lock Screen clock bug in Portrait Mode
  • Fixed issue of reverting to Default Theme after reboot
  • Optimized fingerprint unlocking speed
  • Optimized the quality of Expanded Screenshot
  • Optimized WiFi performance
  • Optimized system performance and battery consumption 

Ovviamente, trattandosi di una versione beta, vale quanto detto anche con le precedenti versioni della Community Build: la rom può avere problemi di instabilità più o meno gravi.

Questo aggiornamento presenta delle instabilità paragonabili a quelle che troviamo nelle custom rom alternative come quelle che abbiamo segnalato negli scorsi giorni (il porting non ufficiale della CyanogenMod 14 o la custom rom basata su AOSP). Fate molta attenzione in particolare alla recovery utilizzata, dato che le versioni più vecchie non permettono poi di fare ripristini a Marshmallow.

Se invece avete già installato la OxygenOS Beta 8 o la versione Beta 9, riceverete l’aggiornamento OTA.

Per  maggiori informazioni e per i download potete fare riferimento alla pagina ufficiale: Download OxygenOS Open Beta 10.

Via