Home > News su Android, tutte le novità > Frammentazione Android: a dicembre 2016 Nougat è fermo allo 0,4%

Frammentazione Android: a dicembre 2016 Nougat è fermo allo 0,4%

Come di consueto all’inizio del mese Google rilascia i dati relativi alla frammentazione Android. Per quanto riguarda i dati aggiornati al 5 dicembre 2016, scopriamo che la distribuzione di Nougat (nella versione 7.0) è ferma allo 0,4%. Nella lista non viene proprio inserita la versione 7.1 che praticamente è disponibile solo su pochissimi smartphone della linea Pixel/Nexus.

La distribuzione più diffusa rimane ad oggi Android 5.0/5.1 Lollipop, così come lo era all’inizio dell’anno. Ma d’altronde c’è da dire che ci sono molti smartphone in commercio, soprattutto di brand cinesi, che ancora oggi vengono forniti con a bordo Android 5.1.1 Lollipop, tanto è vero che questa versione ottiene il 23,2% di market share, solo il 3,1% in meno di Marshmallow.

Quest’ultima distribuzione, a distanza di un anno dal suo arrivo sul mercato e con una nuova versione già rilasciata, si assesta al 26,3%. A leggera distanza, con il 24% di market share troviamo Android 4.4 Kitkat che resiste in questa classifica come d’altronde fa anche Android 2.2 Froyo, che rimane fermo allo 0,1% di market share ma che non esce dalla classifica.

In mezzo, troviamo tutte le altre versioni rimanenti con Jelly Bean che si assesta al 12,8% con le varie versioni 4.1, 4.2 e 4.4, Ice Cream Sandwich che si ferma a quota 1.2% esattamente come le varie versioni di Android Gingerbread.

Via