Home > News su Android, tutte le novità > Il 2017 di HTC non sarà migliore del 2016

Il 2017 di HTC non sarà migliore del 2016

HTC One M8s

Non è assolutamente un segreto che HTC sia uno dei produttori mondiali di smartphone già in difficoltà dal punto di vista economico: il colosso taiwanese fatica e non poco a conquistare delle piccole percentuali di market share con ogni nuovo smartphone. Nemmeno HTC Bolt che, in versione internazionale, arriverà sotto il nome di HTC 10 Evo, riuscirà a risollevare il mercato.

Stando ad una recente analisi, il 2017 del colosso taiwanese non sarà migliore del 2016. Considerando però che nel 2017 sono attese diverse innovazioni tecnologiche molto importanti, come ad esempio la maggiore affermazione della realtà virtuale, l’introduzione dei primi smartphone con display flessibile e l’implementazione sempre più marcata di soluzioni con doppia fotocamera posteriore, crediamo che la concorrenza si farà ancora più forte, il che non potrà che far arretrare ancora di più l’azienda.

Eppure HTC è un produttore che riesce a realizzare degli smartphone dalla qualità intrinseca molto elevata, che non hanno nulla da invidiare agli altri top di gamma. A nostro avviso, i punti principali su cui si dovrebbe concentrare il colosso sono essenzialmente due:

  • Una campagna marketing più consistente
  • Prezzi più bassi

Sicuramente la seconda non farà felice gli investitori ma almeno ridarebbe ad HTC una fetta di mercato più ampia e simile a quella che possedeva diversi anni fa. 

VIA  FONTE