Home > News su Android, tutte le novità > Samsung potrebbe vendere dei Galaxy Note 7 ricondizionati nel 2017

Samsung potrebbe vendere dei Galaxy Note 7 ricondizionati nel 2017

Samsung Galaxy Note 7

Il flop derivante dal Samsung Galaxy Note 7 non solo ha rappresentato la “caduta di stile” più grande nella storia di Samsung ma ha anche rappresentato un grosso investimento sbagliato dal punto di vista finanziario.

In passato vi abbiamo comunicato che probabilmente alcune delle componenti potrebbero essere riutilizzate in altri smartphone ma, nelle scorse ore, una nuova indiscrezione che cita una fonte anonima ha comunicato che Samsung sta pensando di immettere nuovamente sul mercato i Galaxy Note 7 e venderli come ricondizionati nel 2017.

Per chi non lo sapesse, un prodotto ricondizionato è stato rispedito al produttore per qualche problema tecnico (i Galaxy Note 7 sono tutti così) ma, dopo un attento esame ed una riparazione del problema, viene re-immesso sul mercato (ad un costo ovviamente più basso).

Purtroppo sembra che Samsung, anche nel caso decidesse di intraprendere questa strada (non è ancora certo a detta della fonte), destinerebbe i Galaxy Note 7 ricondizionati ad alcuni mercati ancora in via di sviluppo come ad esempio quello del Vietnam.

Sicuramente terremo monitorata la vicenda avvisandovi non appena avremo delle novità in merito visto che il Samsung Galaxy Note 7, nonostante tutto quello che è successo ed i tentativi di Samsung di minimizzare la cosa, continua ancora ad essere uno smartphone al centro dell’attenzione. 

VIA  FONTE