Home > News su Android, tutte le novità > Asus ZenFone AR: il secondo smartphone del Project Tango sarà presentato al CES 2017

Asus ZenFone AR: il secondo smartphone del Project Tango sarà presentato al CES 2017

project_tango

Tra i tanti progetti del settore Google X arrivati di recente sul mercato consumer troviamo il Project Tango, ovvero una speciale tecnologia che combina le informazioni catturate da diversi sensori fotografici al fine di mappare in 3D l’ambiente circostante. Il primo smartphone ad equipaggiare tale tecnologia è stato il Lenovo Phab 2 Pro mentre il secondo verrà presentato a breve, al CES 2017 di Las Vegas. Stiamo parlando di Asus ZenFone AR.

La conferma è arrivata direttamente da Jerry Shen, CEO del colosso taiwanese. Purtroppo al momento non abbiamo indicazioni sulle caratteristiche tecniche ma, dalle parole dello stesso CEO, l’Asus ZenFone AR avrà un “prezzo molto competitivo“.

Il nome commerciale non è stato scelto a caso: il Project Tango rappresenta la miglior tecnologia, insieme alla Intel RealSense, in grado di far percepire ai computer l’ambiente circostante. In tal modo, è possibile combinare sia il mondo reale che quello virtuale creando quella che viene definita “realtà aumentata”.

A questo punto la nostra attesa per il CES 2017 di Las Vegas si fa ancora più spasmodica. Ricordiamo che, pur non essendo una fiera prettamente dedicata agli smartphone ed al mondo mobile in generale (per quello vi è il MWC di Barcellona), il CES rappresenta l’evento perfetto per la presentazione di tecnologie innovative

VIA

SCELTI DA NOI PER TE