Home > News su Android, tutte le novità > Android vs Trojan: siamo davvero così al sicuro?

Android vs Trojan: siamo davvero così al sicuro?

Le notizie di malware nel mondo Android stanno iniziando purtroppo a diventare sempre più frequenti. Notizia di qualche giorno fa, è stato rilevato un trojan nascosto nell’applicazione Tap Snake che permetterebbe a terzi di conoscere l’esatta posizione dell’utente.

L’allarme è stato lanciato dal blog ufficiale della Symantec, celebre società volta alla sicurezza informatica. Questa volta il bersaglio non è stato Windows, ormai il sistema operativo privilegiato dai virus e trojan ma bensì Android.

All’apparenza è una rivisitazione di uno dei più grandi classici dei games old style per smartphone: Snake. L’app incriminata si chiama Tap Snake, gratuita nel market e realizzata dallo sviluppatore russo Max Lifshin.

Il trojan all’interno dell’applicazione è capace di comunicare l’esatta posizione geografica dell’utente e dal blog della Symantec possiamo leggere che per spiare a distanza il telefono “infettato” servirebbe un secondo device con android ed una seconda applicazione chiamata GPS Spy (a pagamento, in vendita a 4,99$).

La replica del developer che ha creato quest’applicazione? Ha realizzato questa applicazione affinché i genitori possano venire a conoscere l’esatta posizione dei loro figli in mobilità.

Mah.