Home > News su Android, tutte le novità > Nuovi dettagli sul primo smartphone flessibile di Samsung

Nuovi dettagli sul primo smartphone flessibile di Samsung

Stando alla roadmap di Samsung, l’esordio del primo smartphone flessibile dovrebbe avvenire nel 2017. Considerando che il miglior appuntamento per presentare qualcosa di tanto rivoluzionario in ambito mobile è il MWC 2017 di Barcellona, possiamo aspettarci novità scoppiettanti per la fine del mese di Febbraio, periodo in cui verrà presentato anche il Samsung Galaxy S8.

Stando alle ultime indiscrezioni inerenti il progetto dello smartphone flessibile, Samsung potrebbe proporre come primo modello un design del genere. Esso, come è lecito attendersi per i primi modelli, presenterà una cerniera in stile notebook che garantirà l’apertura e la chiusura dello smartphone.

Inoltre, al fine di consolidare da subito la propria posizione in questo nuovo mercato, Samsung potrebbe essere in grado nelle prossime settimane di produrre addirittura 10 milioni di pannelli OLED flessibili da 7 pollici al mese. Considerando che si tratterà, almeno all’inizio, di una categoria di nicchia, si aprono due possibilità:

  • Samsung ha in mente di rilasciare più smartphone flessibili
  • Samsung ha raggiunto degli accordi con altre aziende per la fornitura di display OLED flessibili

In entrambi i casi, è plausibile che il 2017 verrà ricordato come uno degli anni più ricchi di innovazione nel campo mobile, con Google e la sua espansione di Daydream View, Samsung con il Galaxy S8 e lo smartphone flessibile ed Apple con l’iPhone del decimo anniversario.

VIA