Home > News su Android, tutte le novità > Google Pixel e Google Pixel XL hanno una certificazione IP53

Google Pixel e Google Pixel XL hanno una certificazione IP53

Google Pixel

Durante la presentazione ufficiale del Google Pixel e del Google Pixel XL il colosso informatico non ha fatto alcuna menzione circa la resistenza all’acqua dei due smartphone. E’ chiaro però che una certificazione IPxx la devono per forza avere, anche se non molto elevata. Stando a quanto dichiarato dai responsabili di Google ai colleghi di Droid-Life, entrambi gli smartphone sono dotati della certificazione IP53.

Per chi non lo sapesse (Wikipedia):

Il Codice IP, Marchio Internazionale Protezione, IEC standard 60529, a volte interpretato come Marchio Protezione Ingresso, classifica e valuta il grado di protezione fornito da involucri meccanici e quadri elettrici contro l’intrusione di particelle solide (quali parti del corpo e polvere) e l’accesso di liquidi. È pubblicata dalla Commissione Internazionale Elettrotecnica (IEC).

Sempre affidandoci a Wikipedia, notiamo che la certificazione IP53 significa che i Google Pixel Phone sono:

  • Protetti contro l’accesso di polvere o di un filo sottile
  • Protetti dalla pioggia

Ciò significa che utilizzare tali smartphone mentre piove non dovrebbe essere un problema ma certamente non è possibile utilizzarli sotto la doccia oppure al mare o in piscina

Considerando che i concorrenti hanno una certificazione IPxx decisamente più elevata ed offrono quindi una maggiore protezione contro acqua e polvere, secondo voi i Pixel Phone saranno svantaggiati oppure si tratta di una caratteristica a cui non date molto peso?

VIA  FONTE