Home > News su Android, tutte le novità > Nexus Root Toolkit si aggiorna alla versione 2.1.9

Nexus Root Toolkit si aggiorna alla versione 2.1.9

Chi possiede uno smartphone o un tablet Nexus sicuramente conoscerà il Nexus Root Toolkit. Esso infatti è lo strumento più popolare per sbloccare il bootloader, per ottenere i permessi di root e per installare una recovery custom nel giro di pochi click. E’ anche possibile resettare il tutto per riportare il device a come è uscito dalla fabbrica. Ne torniamo a parlare in quanto lo sviluppatore Wug Fresh ha di recente rilasciato un nuovo aggiornamento che ha permesso al Nexus Root Toolkit di arrivare alla versione 2.1.9.

Nexus Root Toolkit 2.1.9

Per quanto riguarda il changelog, è particolarmente ricco di novità:

  • Supporto per le Factory Image in formato ZIP (novità per Google seguita a ruota da Wug Fresh)
  • Modifiche per supportare le nuove Service Release (SR) di SuperSU di Chainfire
  • Nuovo toggle nell’area per il flash di ROM stock per mostrare o nascondere la lista estesa delle Factory
  • Lo script di blocco bootloader (OEM Lock) ora controlla anche l’impostazione per abilitare lo sblocco su determinati dispositivi
  • Aggiornamento agli ultimi tools del codice SDK
  • Miglioramenti alla macchina di sviluppo backend

Per procedere al download della nuova versione di Nexus Root Toolkit, vi basterà cliccare su questo link. Prima di lasciarvi, vi ricordiamo che col precedente aggiornamento è stato introdotto il supporto ad Android 7.0 Nougat.

FONTE