Home > News su Android, tutte le novità > 5 cose che iPhone 7 ha “rubato” da altri smartphone Android

5 cose che iPhone 7 ha “rubato” da altri smartphone Android

La presentazione di iPhone 7 ed iPhone 7 Plus ha suscitato grandissimo interesse anche nel mondo Android. Difatti, alla presentazione di un nuovo iPhone o di un nuovo Galaxy S, anche gli utenti appassionati della piattaforma concorrente si fermano ad osservare le novità.

In quest’articolo vogliamo parlarvi 5 delle novità di iPhone 7 o iPhone 7 Plus che però possiamo trovare già in alcuni smartphone Android. Sicuramente Apple avrà fatto un lavoro di ricerca e sviluppo incredibile per implementarle tutte insieme ma ciò non toglie che la concorrenza Android già offre qualcosa di simile.

La lista di queste feature comprende:

  • Dual Camera: smartphone del calibro di Honor 6 Plus, Honor 8, Huawei P9, LG G5 e Xiaomi Redmi Pro fanno già uso di questa particolare feature. L’implementazione più vicina a quella di Apple la si trova in LG G5, con un obiettivo normale ed uno grandangolare (Apple invece ha utilizzato un obiettivo telescopico)
  • Impermeabilità: in questo caso il numero di smartphone Android si fa molto più ampio, con i più recenti ed importanti rappresentanti individuabili in Samsung Galaxy S7 ed S7 edge, Samsung Galaxy Note 7
  • Raise to wake“: feature che permette il risveglio dell’iPhone semplicemente sollevandolo, era già presente in alcuni smartphone Motorola come ad esempio il Nexus 6
  • No jack audio da 3,5 mm: questa particolare feature la ritroviamo solamente in una manciata di smartphone Android, come l’Oppo R5, LeEco L2, Le 2 Pro e Le Max 2, il Motorola Moto Z e Moto Z Force
  • Dual speakers: in questo caso l’esempio più calzante è quello di HTC con la tecnologia BoomSound che ha impressionato molto negli anni passati

Pensate che possano esserci ulteriori novità “prese in prestito” dal mondo Android?

VIA