Home > News su Android, tutte le novità > Motorola Moto Z protagonista di un teardown

Motorola Moto Z protagonista di un teardown

Motorola Moto Z Teardown

Dopo l’acquisizione da parte di Lenovo, Motorola sembrava dover rimanere in disparte per quanto riguarda la realizzazione di nuovi smartphone ma, invece, è più attiva che mai. In questi mesi è stata presentata la nuova serie Motorola Moto Z formata da due elementi (Moto Z e Moto Z Force). All’IFA 2016 di Berlino al duo si è aggiunto anche il Moto Z Play, formando un trio ricco di potenzialità. 

Nelle scorse ore abbiamo scoperto che il Motorola Moto Z è stato sottoposto ad un teardown da parte del solito JerryRigEverything, grazie al quale non solo scopriamo come smontare e sostituire i pezzi interni ma abbiamo anche l’opportunità di notare come hanno fatto gli ingegneri di Motorola a integrare tutto l’hardware nello smartphone premium più sottile al mondo.

La buona notizia è che, pur essendo così sottile, la sostituzione del display e della batteria sono delle operazioni molto semplici che non richiedono nemmeno tanti passaggi. Purtroppo la stessa cosa non si può dire del connettore USB Type-C, visto che è saldato alla scheda madre.

Prima di lasciarvi al filmato, vi vogliamo ricordare di non ripetere a casa vostra quanto state per vedere, nè con il Motorola Moto Z nè con qualsiasi altro smartphone, in quanto la garanzia legale verrà immediatamente a decadere una volta aperta la scocca.