Home > News su Android, tutte le novità > PayPal si aggiorna col supporto a Nexus Imprint

PayPal si aggiorna col supporto a Nexus Imprint

L’implementazione del sensore di impronte digitali sugli smartphone Android, dovuto principalmente al supporto nativo di Android 6.0 Marshmallow con la feature Nexus Imprint, permette di innalzare e di molto il livello di sicurezza soprattutto in quelle app che gestiscono informazioni sensibili. Un esempio concreto è PayPal che, nelle scorse ore, si è aggiornata proprio in questo senso.

Stando infatti al changelog ufficiale della nuova versione, PayPal adesso è in grado di garantire:

  • Accesso con impronta digitale supportato per più telefoni, tra cui Samsung Galaxy S7, Nexus 5X e Nexus 6P (Android Marshmallow e versioni successive)
  • Esperienza di invio e richiesta di denaro ancora più semplice con transizioni animate
  • Miglioramenti delle prestazioni

Il funzionamento è molto semplice, visto che la schermata dell’impronta digitale va a sostituire quella della password. Ovviamente se il vostro smartphone non è dotato di sensore di impronte, il funzionamento manterrà la solita politica di e-mail e password.

Nel caso non vi fosse ancora giunta la notifica di aggiornamento, vi basterà cliccare sul nostro appbox sottostante che vi rimanderà direttamente sulla pagina dedicata del Google Play Store:

PayPal
PayPal
Developer: PayPal Mobile
Price: Free

Prima di lasciarvi, vi vogliamo ricordare che oltre il 90% dei possessori di un Nexus utilizza correntemente Nexus Imprint per migliorare la sicurezza del proprio smartphone e dei dati in esso contenuti.