Home > News su Android, tutte le novità > Samsung Exynos 8895 con produzione a 10 nm e clock di 4 GHz in fase di test

Samsung Exynos 8895 con produzione a 10 nm e clock di 4 GHz in fase di test

samsung exynos 64 bit

Di recente su Weibo sono emersi dei dettagli circa la fase di test, nei laboratori Samsung, di una nuova CPU che dovrebbe andare ad equipaggiare il SoC di nuova generazione Samsung Exynos 8895. Le cose che colpiscono maggiormente da queste informazioni sono essenzialmente due:

  • Processo produttivo a 10 nm (il Qualcomm Snapdragon 830 dovrebbe rimanere fermo ai 14 nm);
  • Frequenza di clock massima pari a 4 Ghz (+30% rispetto alla CPU del samsung Exynos 8890 che equipaggia sia il Galaxy S7 che il Galaxy Note 7 e +0,4 Ghz in più rispetto allo Snapdragon 830).

Samsung Exynos 8895 prime info

Trattandosi ancora di test, non dovremmo arrivare a conclusioni affrettate ma se effettivamente Samsung riuscirà a mantenere sia la temperatura (ricordiamo che il sistema di raffreddamento degli smartphone è passivo e non prevede ventole) che i consumi energetici bassi (in questo i 10 nm aiutano molto), insieme con la frequenza di clock così elevata, siamo certi che lo smartphone che equipaggerà il Samsung Exynos 8895 (sarà il Galaxy S8?) potrà contare su una potenza estremamente elevata.

Inoltre, se la GPU seguirà lo stesso percorso della CPU che vi abbiamo mostrato poc’anzi, la realtà virtuale su mobile farà un passo in avanti molto importante arrivando ad accorciare e di molto le distanze con la realtà virtuale di Oculus Rift ed HTC Vive basata sulla potenza del PC.

Tuttavia, trattandosi di presunte informazioni leaked, vi consigliamo di prendere il tutto con le pinze e con il beneficio del dubbio.

VIA