Home > News su Android, tutte le novità > La condivisione in famiglia degli acquisti del Google Play arriverà verso la fine dell’anno

La condivisione in famiglia degli acquisti del Google Play arriverà verso la fine dell’anno

Google Play Famiglia

Attraverso l’aggiornamento della policy sull’inserimento del prezzo e sulla sua modifica per quanto riguarda app e giochi sul Play Store, abbiamo scoperto che la condivisione in famiglia degli acquisti verrà implementata sul Google Play Store verso la fine dell’anno. 

In pratica, gli account che apparterranno ad uno stesso nucleo familiare (ma anche no, in fin dei conti) potranno unirli al fine di condividere gli acquisti ed i contenuti scaricati. Ciò vuol dire che l’acquisto di un’applicazione da parte del membro 1 abiliterà anche tutti gli altri a scaricare quella determina app senza necessariamente rieffettuare il pagamento.

Per quanto riguarda la retro-attività della cosa, tutti gli acquisti effettuati prima del 2 Giugno saranno a discrezione degli sviluppatori mentre tutti gli acquisti effettuati dopo il 2 Giugno faranno parte della condivisione in famiglia.

Ovviamente non sarà strettamente necessario appartenere alla stessa famiglia. Il principio funziona benissimo anche tra un gruppo di amici che, in questo modo, possono usufruire di numerosi servizi pagandoli essenzialmente una frazione del loro costo totale.

In attesa di maggiori informazioni, vi ricordiamo che ieri al Google I/O 2016 è stata presentata la nuova visione di Google per quanto riguarda la comunicazione mobile (Google Allo e Google Duo sono il futuro della comunicazione mobile secondo Google).

VIA  FONTE