Home > News su Android, tutte le novità > L’app Fitbit adesso monitora i movimenti anche attraverso i sensori del Nexus 5X e del Nexus 6P

L’app Fitbit adesso monitora i movimenti anche attraverso i sensori del Nexus 5X e del Nexus 6P

Asics acquisisce RunKeeper

Nonostante non sia stata la più grossa innovazione presente all’interno dei Nexus 5X e Nexus 6P, l’Android Sensor Hub permette a tali device un monitoraggio costante e preciso di tutte le attività fisiche svolte dagli utenti. Per chi non lo sapesse, l’Android Sensor Hub è come una sorta di porzione dell’hardware separata da tutto il resto che funziona in maniera indipendente e che si occupa solamente del monitoraggio delle attività fisiche. Sfruttando questo Hub, di recente gli sviluppatori di Fitbit hanno aggiunto il supporto ai due Nexus.

Ciò vuol dire che l’applicazione Fitbit non necessiterà più dell’abbinamento con una smartband del produttore leader del mercato wearable (Fitbit e Xiaomi le vere sorprese del Q1 del settore wearable) o almeno, non ce ne sarà bisogno per coloro che posseggono un Nexus 5X o un Nexus 6P.

Introduzione di MobileTrack su Nexus e Nexus 5X 6P. È ora possibile utilizzare l’applicazione Fitbit senza una smartband utilizzando i sensori del telefono per tenere traccia dei dati di attività di base tra cui passi, distanza e calorie bruciate.

Per procedere al download dell’applicazione Fitbit per Android, vi basterà cliccare sul nostro app box sottostante che vi riporterà direttamente sulla pagina dedicata del Google Play Store.

Fitbit
Fitbit
Developer: Fitbit, Inc.
Price: Free+

VIA