Home > News su Android, tutte le novità > Samsung Galaxy S7 ed S7 edge supportano solo il Quick Charge 2.0

Samsung Galaxy S7 ed S7 edge supportano solo il Quick Charge 2.0

Come sicuramente saprete, il Qualcomm Snapdragon 820 presente all’interno del Samsung Galaxy S7 e dell’S7 edge ha introdotto il nuoco standard di ricarica rapida Quick Charge 3.0. Sfortunatamente l’Exynos 8890 della variante europea degli smartphone non è in grado di supportarla.

Allo scopo di non differenziare molto i tempi di ricarica (e la produzione dei vari caricabatteria) fra la variante con Qualcomm Snapdragon 820 e quella con Samsung Exynos 8890, Samsung ha deciso di bilanciare un po’ le cose permettendo il supporto solamente allo standard Quick Charge 2.0. In realtà, la versione Exynos non supporta tale standard ma riesce comunque, con la tecnologia proprietaria di Samsung, ad arrivare agli stessi livelli.

Qui di seguito vi ricordiamo alcuni numeri relativi alle varie generazioni di Qualcomm Quick Charge:

  • Con il Qualcomm Quick Charge 2.0 si ha il 60% di ricarica di una batteria da 3900 mAh in appena 30 minuti;
  • Con il Qualcomm Quick Charge 3.0 si ha l’80% di ricarica di una batteria da 2750 mAh in appena 30 minuti.

Da sottolineare che i Samsung Galaxy S7 ed S7 edge sono in grado di supportare la ricarica rapida anche attraverso la basetta ad induzione (cosiddetta ricarica wireless).

Prima di lasciarvi, vi vogliamo ricordare di dare un’occhiata alla nostra guida per sbrandizzare un Samsung Galaxy S7 in poche ore (Come sbrandizzare un Samsung Galaxy S7).

VIA  FONTE

SCELTI DA NOI PER TE