Home > News su Android, tutte le novità > Amazon fa un passo indietro sull’eliminazione della crittografia in FireOS

Amazon fa un passo indietro sull’eliminazione della crittografia in FireOS

FireOS 5 Amazon

Ieri vi abbiamo comunicato che l’ultimo aggiornamento di FireOS (la ROM presente sui Kindle Fire, basata comunque su Android) rilasciato da Amazon non conteneva più la possibilità di crittografare i dati contenuti all’interno dei Kindle Fire. Per tale ragione, vi abbiamo anche consigliato di non aggiornare nel caso in cui ne faceste uso (Amazon rimuove la crittografia nell’ultima versione di FireOS). A distanza di neanche 24 ore però il colosso di Seattle si è dichiarato in proposito indicando che la crittografia tornerà ad essere una feature disponibile in FireOS attraverso un aggiornamento che arriverà in autunno:

We will return the option for full disk encryption with a Fire OS update coming this spring.

Purtroppo però non abbiamo alcuna idea sul perchè Amazon abbia deciso di rimuoverla con l’ultimo aggiornamento. Sicuramente vi terremo informati sulla vicenda visto che, nonostante i Kindle Fire abbiano un market share molto basso, sono fra i migliori tablet nel rapporto qualità prezzo.

Ad ogni modo, prima di lasciarvi, vi vogliamo ricordare che l’applicazione Twitch, presente anche all’interno dello store di applicazioni di Amazon, è stata di recente aggiornata dagli sviluppatori con l’introduzione della possibilità di iscriversi ad un canale preferito (Twitch per Android si aggiorna introducendo la possibilità di iscriversi ad un canale).

VIA