Home > News su Android, tutte le novità > Lenovo annuncia ufficialmente il primo phablet basato sul Project Tango

Lenovo annuncia ufficialmente il primo phablet basato sul Project Tango

Così come avevamo appreso da precedenti rumors, Lenovo ha ufficialmente presentato presso il CES 2016 di Las Vegas il primo smartphone commerciale basato sulla tecnologia del Project Tango sviluppata dagli ingegneri di Google. In realtà è stata una presentazione un po’ atipica rispetto al normale, in quanto non conosciamo nè il nome effettivo dello smartphone nè le sue caratteristiche tecniche. Inoltre c’è da dire che lo smartphone vero e proprio non è stato neanche mostrato durante l’evento.

Ad ogni modo, dalle slide che il colosso cinese ha pubblicato, sappiamo che il display dello smartphone sarà inferiore a 6,5 pollici, sarà mosso da un SoC Qualcomm e che sul retro saranno presenti tutti i sensori che avevamo visto nei primi prototipi e nei modelli per sviluppatori (Project Tango disponibile ufficialmente sul Google Store italiano) ma con un design ed una linea migliori.

Cosa estremamente importante da dire è che il prezzo di vendita sarà inferiore ai 500 dollari con una commercializzazione globale (per cui anche in Italia dovrebbe arrivare) a partire dall’estate 2016. Insomma, Google e Lenovo sono riusciti a portare la tecnologia di mappatura 3D più avanzata al mondo all’interno di uno smartphone probabilmente top di gamma ma con un prezzo abbordabile.

VIA  FONTE